Aggiornamenti WordPressUna delle features più interessanti introdotte da WordPress da un po’ di tempo a questa parte è sicuramente l’aggiornamento automatico del core e dei plugins; anziché perdere tempo con la noiosissima procedura di caricamento tramite FTP, con un semplice clic possiamo delegare il compito al nostro WordPress.
Tuttavia, se il nostro blog è hostato su un server con PHP Safe Mode attiva, la procedura di aggiornamento non andrà a buon fine: una volta inserite le password FTP, l’aggiornamento si bloccherà con un messaggio di errore simile a questo:

Warning: touch() [function.touch]: SAFE MODE Restriction in effect. The script whose uid/gid is 10044/10001 is not allowed to access /tmp owned by uid/gid 0/0 in /usr/local/4admin/apache/vhosts/yourdomain.com/httpdocs/wordpress/wp-admin/includes/file.php on line 17

Fortunatamente la soluzione a questo problema esiste, ed è abbastanza semplice. E’ sufficiente creare sul server una directory con permessi in scrittura (CHMOD 777, una volta finite le operazioni di aggiornamento possiamo anche revocare i permessi per sicurezza).
Apriamo poi il file di configurazione di WordPress, wp-config.php, situato nella directory principale del pacchetto, e aggiungiamo la seguente riga:

define('WP_TEMP_DIR','/home/httpd/vhosts/tuosito.com/httpdocs/tmp_updates');

Per recuperare il path fisico potete aiutarvi caricando nella directory appena creata un file PHP contenente la seguente funzione:

<?php
echo getcwd();
?>

Caricate il wp-config.php aggiornato e riprovate ad effettuare l’aggiornamento. ;)